·

Cultura e Società

Apertura del Circolo territoriale e provinciale de “La Manif Pour Tous Italia”

Paolo Emanuele · 5 anni fa

A Lamezia Terme, Catanzaro e Vibo sono stati costituiti i Circoli de “La Manif Pour Tous che vede come responsabile del territorio lametino l’Avv. Graziella Astorino e i circoli di Catanzaro e Vibo Valentino il sig. Cittadino Salvatore. Ci proponiamo di dare conoscenza culturale e dettagliata, dicono i Presidenti Cittadino e Astorino, delle forme di indottrinamento della ideologia gender che già da tempo si sta insinuando in molti settori sociali ed in particolare nelle scuole a partire dall’infanzia dove è più facile manipolare la mente. Tale modo di agire è stato intrapreso da tempo dai Governi mondiali ed al quale quello italiano si è conformato, impostato come una “sana” educazione contro la discriminazione sessuale ma avviata astutamente con disegni di legge diretti alla “ prevenzione e sul contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere”. La Manif Pour Tous” è nato in Francia come movimento in occasione della discussione e approvazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso ed ha visto la partecipazione di milioni di persone di diversi credi e culture. Si presenta, infatti, come apolitica –apartitica - aconfessionale.

Su tali temi il prossimo 31 Gennaio è stato programmato dai Presidenti un primo incontro con Gianfranco Amato - Presidente Nazionale “Giuristi per la Vita” e Daniele Torri – Medico Bioeticista Membro del Comitato Scientifico di “Scienza & Vita presso la sala Convegni “ Giovanni Paolo II” del Seminario Vescovile – ore 17,00.