·

Vita diocesana

L'ufficio Liturgico incontra la vicaria di San Pietro a Maida

Paolo Emanuele · 5 anni fa

Domenica 11 gennaio, festa del Battesimo del Signore Gesù, ultimo giorno del Tempo del Natale e, nell’anno liturgico, preludio del Tempo Ordinario, nella Parrocchia di San Nicola di Bari in San Pietro a Maida si è vissuto un pomeriggio intenso che ha coinvolto quasi tutte le comunità ecclesiali del vicariato e precisamente: Maida, San Pietro a Maida, Vena di Maida, Curinga, Acconia e Jacurso, l’unica ad essere assente è stata la comunità di Cortale. L’incontro, promosso dall’Ufficio Liturgico Diocesano del quale è direttore don Roberto Tomaino e dalla Pastorale Diocesano per le Vocazioni della quale è direttore don Domenico Cicione Strangis, si inserisce in quella che è la proposta formativa della Chiesa Particolare che è in Lamezia Terme ed ha coinvolto e avuto quali destinatari i responsabili dei gruppi liturgici delle comunità ecclesiali, i ministri straordinari della Comunione, i cori parrocchiali e i vivacissimi ministranti. La cura della formazione del laicato per una ministerialità che si declini nella corresponsabilità, è stata da sempre prioritaria nel ministero del nostro Vescovo, S. E. Rev. Mons. Luigi Antonio Cantafora il quale, a sorpresa, ha raggiunto i laici convenuti presiedendo la solenne concelebrazione Eucaristica nella bella e storica chiesa di San Nicola di Bari. Alla preghiera comune e ad alcuni momenti unitari sono seguiti i laboratori in quattro distinti gruppi, secondo gli ambiti di servizio, prima di convenire per la concelebrazione eucaristica. Particolarmente significativa è stata la presenza della maggior parte dei parroci del vicariato e di alcune suore che hanno accompagnati i gruppi dando così una bella testimonianza di comunione e di dedizione per la porzione di gregge loro affidato. Durante la Santa Messa il Parroco e Vicario Foraneo don Domenico Cicione Strangis, a nome dei confratelli, delle suore e del laicato della Vicaria ha rivolto un saluto particolare al Vescovo manifestandogli la gratitudine per la premura nell’esercizio del suo ministero episcopale nel promuovere la formazione di coscienze sempre più attente al bene comune. Al termine della Santa Messa anche il Sindaco di San Pietro a Maida, il dr Pietro Putame, a nome dell’Unione dei Comuni di Monte Contessa, ha voluto esprimere la gratitudine al Vescovo per la sua premurosa e paterna presenza auspicando che momenti nei quali le comunità possano incontrarsi e crescere assieme siano sempre più promossi. Infine ci si è dati l’appuntamento per il 15 gennaio alle ore 18:30 presso il Centro Pastorale delle Figlie di Sant’Anna, sempre a San Pietro a Maida, per il primo incontro della Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa. Con il canto che invoca la materna protezione della Vergine e la foto di gruppo si è chiusa una giornata per la quale rendere grazie a Dio, una giornata della quale poter dire, non solo a parole: “come è bello che i fratelli vivano insieme”. Sebastiano Senese