·

Cultura e Società

Curinga - Clarinetto e Fisarmonica, inusuale ma armonicamente perfetto

Paolo Emanuele · 4 anni fa

La serata in ricordo ed in onore del prof. Domenico Furciniti giunta alla sua 3^ Edizione è stata definita inusuale da Elia Furciniti, che ha presentato il concerto con competenza e scioltezza. Un Duo: Clarinetto e Fisarmonica, inusuale ma armonicamente perfetto , Francesco Giardino, considerato sempre più punta di diamante nel panorama clarinettistico internazionale e Giuseppe Scigliano, bandoneonista e didatta italiano, che è considerato dalla critica internazionale uno dei più poliedrici e virtuosi strumentisti del panorama fisarmonicistico italiano. I due Maestri , hanno espresso con i loro strumenti tutta la loro professionalità e sensibilità, interpretando brani senza tempo di Piazzolla ,Gagliano, Kovax, Gershwin. Le note allegre, melanconiche, briose, cupe, si sono rincorse nella pregevole chiesa madre di Curinga, stracolma di amanti della bella musica . Brani eseguiti in maniera raffinata, che hanno catturato l’attenzione di tutti facendo vivere momenti di trasporto totale immersi nella musica.

Al termine del concerto, che è stato lungamente applaudito ,il duo si è arricchito di un terzo elemento : il bravo maestro Domenico Furciniti (nipote) virtuoso come il nonno del clarinetto ed ha aggiunto alla già stupenda serata un piacere in più .

Cesare Natale Cesareo