·

Cultura e Società

A Lamezia "Wool Art" mostra di Biodiversità e mestieri d'arte

Paolo Emanuele · 7 anni fa

Dal 16 a 30 marzo presso il Museo della Memoria. Il progetto Wool Art è nato grazie al contributo di Fondazione Cariparma che ha creduto nell’impegno etico per la salvaguardia di un materiale antico come la lana di pecora, e grazie alla Provincia di Parma – assessorato all’Agricoltura. La lana viene smaltita ufficialmente con costi elevati o buttata ed abbandonata in discariche abusive, non esistendo più in loco una filiera per il suo uso.

L’associazione Arcadia di Parma, con l’aiuto di tanti tessitori, ha dimostrato che l’utilizzo di lane locali possa dare origine ad una nuova (se pur piccola) economia dei contesti rurali.

180 sono le opere pervenute da tutta l’Europa, realizzate con la lana della pecora Cornigliese, presenti alla mostra Wool Art che saranno esposte presso il Museo della Memoria di Lamezia Terme, zona Sambiase, dal 16-30 marzo 2013.

L’ARSSA Centro sperimentale e Dimostrativo di Lamezia, con il contributo della provincia di Catanzaro Assessorato allo sviluppo economico, il Coordinamento tessitori della Calabria, l’Ecomuseo Luogo della Memoria, con il patrocinio del Comune di Lamezia Terme, hanno voluto portare la mostra Wool Art perché convinti che questa strada di filiera legata al territorio è percorribile anche dalle nostre realtà. Attraverso l’attivazione di microeconomie sostenibili e soprattutto che salvaguardino l’ambiente.

Wool Art è un esempio concreto dell’uso che si può fare della lana locale.

Alla mostra verrà anche esposta la lana locale calabrese che è stata fornita da alcune aziende al Centro sperimentale e dimostrativo, che ha provveduto alla prima lavorazione (lavaggio, tintura con le piante, cardatura).

La mostra verrà inaugurata 16 marzo 2013 alle ore 17.00 , presso il Museo della Memoria sito su corso Vittorio Emanuele vicino chiesa matrice zona Sambiase di Lamezia Terme, con un Seminario dal titolo: Biodiversità e Mestieri d’Arte, interverranno la presidente dell’associazione Arcadia, Antonia Sorsoli, ed Emilio Leo dell’omonimo lanificio. Sono previsti i saluti di Gianni Speranza Sindaco di Lamezia Terme,Roberto Costanzo Assessore provinciale allo Sviluppo Economico,Eugenio Carnovale dirigente Ce.S.A.

I lavori saranno conclusi da Luigia Angela Iuliano Direttore del Centro Sperimentale e Dimostrativo – ARSSA - di Lamezia Terme

La mostra resterà aperta dal 16 al 30 Marzo, tutti i giorni: dalle ore 9.00 -13.00; pomeriggio: dalle ore 16.00 alle ore 19.30. nei pomeriggi dei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì si svolgeranno i laboratori didattici:

- Filatura

- Feltro

- Tessitura

- Macramè

- Uncinetto

- Ferri