·

Lavoro e Sviluppo

Il lavoro umano tra crisi e prospettive a tema nella Scuola di Dottrina Sociale

Paolo Emanuele · 7 anni fa

Quinto e ultimo incontro per Curinga ed Acconia, della Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa, quest’appuntamento , come programmato si è tenuto ad Acconia presso le sale della Chiesa di Santa Maria della Speranza. “Il Lavoro umano tra crisi e prospettive” questo il tema oggetto della relazione di Suor Erika Perini nata a Vicenza e che attualmente opera presso la CEI Ufficio della Pastorale del Lavoro.

La relazione, di Suor Erika, è stata supportata da una serie di video clip che, partendo dagli anni '60 e giungendo ai nostri giorni, hanno evidenziato il mondo del lavoro, ed in particolare il lavoro in fabbrica. Nel corso di un quarantennio il lavoro è profondamente cambiato, soprattutto per una nuova coscienza del lavoratore e il suo rapportarsi con i luoghi della sua attività, ma in special modo quello di confrontarsi con le esigenze di una produzione sempre più competitiva, ha svuotato di significato il termine lavoro come riscatto personale e lo ha reso sempre più lontano da quelle che erano le aspettative e il coinvolgimento dell’uomo.

Il lavoro in fabbrica, diventa quindi un momento a se stante, vuoto e lontano, con le molteplici problematiche economiche sociali che il pianeta lavoro suscita e fa emergere. In un momento di crisi nazionale e globale come questo, forse vale la pena trovare altre strade e cogliere quelle novità rivitalizzanti auspicate dalla Dottrina Sociale Della Chiesa, mutamenti che mettono al centro del lavoro l’uomo, con la sua dignità e la sua specificità, che può ridiventare artefice di sé stesso della propria famiglia e della società.

L’incontro è stato coordinato da Maria Cesareo, che ha ricordato gli appuntamenti di Scuola di Dottrina Sociale Della Chiesa svoltisi nella nostra comunità, tracciando un quadro, senz'altro positivo dell’anno sociale che si concludeva.

Sua Ecc. Mons Luigi Cantafora, ha espresso il suo vivo compiacimento per l’iniziativa, giunta al suo settimo anno, che suscita sempre maggiore interesse specialmente in quanti vogliono, in maniera responsabile, vivere il lavoro e le problematiche sociali del nostro tempo, avendo come punto di riferimento il Compendio della Dottrina Sociale Della Chiesa e il Vangelo.