·

Movimenti e Associazioni

Primo consiglio regionale del Movimento Cristiano Lavoratori Calabria

Paolo Emanuele · 6 anni fa

Si è svolto il primo consiglio regionale del Movimento Cristiano Lavoratori Calabria, dopo il congresso dello scorso febbraio, con l’Elezione degli Organi Sociali: Presidente Regionale Vincenzo Massara - Presidente Consiglio Regionale Rita Santagada - Vicepresidenti Silvestro Giacoppo e Emanuele Di Matteo - Segretario Regionale Leonardo De Marco - Amministratore Natascia Folino - Componenti Alberto Fico, Cortese Sandro, Tommaso De Capua - Delegato Regionale Giovani Gennaro Cribari- Delegata regionale Agev Wanda Quattrone, Delegato ai rapporti con il terzo settore Salvatore Crupi - Delegata commercio ambulante e posto fisso Rosarina Carnovale.

La crescita del MCL in Calabria è evidente e, come ribadito da tutti i consiglieri regionali, grande merito ne ha il presidente, l’avv. Vincenzo Massara, secondo il quale i risultati raggiunti e ciò che è stato compiuto, sono il frutto di un lavoro comune, fatto di passione nel perseguire obiettivi di testimonianza evangelica organizzata. Nel corso del consiglio, Massara ha ribadito la soddisfazione derivante dall’apprezzamento all’MCL Calabria da parte del Presidente Nazionale Carlo Costalli ,espressa in sede di congresso regionale. Contro l’indifferenza generalizzata, l’MCL calabrese vuole essere protagonista sul territorio, ribadendo con forza le parole del Santo Padre Francesco: "No a un'economia dell'esclusione". La crisi finanziaria che attraversiamo fa dimenticare che alla sua origine vi è una profonda crisi antropologica: la negazione del primato dell'essere umano. Col diritto al lavoro che non sempre c’è, e dove c’è non sempre è rispettato; con leggi economiche che non rispettano l’uomo e la sua dignità; con esigenze del lavoro non sempre raccordate con quelle della famiglia e delle donne. Nel percorso che lo avvicina all’ormai prossimo Congresso nazionale, su questi temi il Movimento intende agire con forza non facendo mancare le proprie proposte.

Anna Rotundo, Ufficio Stampa MCL Calabria