·

Vita diocesana

Celebrata in Cattedrale la veglia di Pentecoste

S.D. · 30 giorni fa

Con i movimenti e associazioni ecclesiali della Diocesi

Celebrata in Cattedrale la veglia di Pentecoste, con la partecipazione dei movimenti e delle associazioni ecclesiali che in questi giorni hanno animato la novena di preparazione alla solennità che conclude il tempo pasquale.
“Preghiamo per la nostra Chiesa diocesana perché lo Spirito ci insegni a camminare insieme – ha detto il vicario generale don Pino Angotti che ha presieduto la concelebrazione eucaristica ed ha portato i saluti del Vescovo, monsignor Giuseppe Schillaci, interpretandone il pensiero – . Nella diversità di ciascuno di noi, si manifesta l'unità dello Spirito Santo. La bellezza della Chiesa si realizza nella diversità dei carismi e delle persone che stanno le une accanto alle altre, radunate dallo stesso Spirito che Gesù ha inviato nel giorno di Pentecoste. Noi non siamo diversi da quelle donne e quegli uomini che si sono lasciati condurre dallo Spirito nell'avventura di annunciare la gioia del Vangelo. Erano donne e uomini deboli e fragili, trasformati dallo Spirito in persone autentiche, innamorate di Cristo. Oggi la nostra umanità ha bisogno di una rinnovata Pentecoste. La Pentecoste ci ricorda che è con la nostra vita che dobbiamo raccontare Dio al mondo. Quante volte, anche nella Chiesa, abbiamo sguardi miopi e troppo umani sulla realtà. Lo Spirito ci fa guardare oltre, guarisce la nostra miopia. Preghiamo perché lo Spirito ci apra alla verità, alla verità su Dio e sull'altro nel quale siamo chiamati a vedere il riflesso del volto di Dio”.